Milano si racconta

Milano si racconta

Io, un militare para…culo a Milano

“C’é posta?”. “No, c’è posto”…Il postino, quella mattina, fu insolitamente spiritoso. Aveva citofonato, come faceva ogni giorno, a tutti gli inquilini dello stabile di proprietà del Demanio in cui abitavo, in via Fauché, perché c’era la portineria. O meglio, la portineria c’era, ma da molti anni ormai il servizio non veniva assegnato, come previsto dalla […]

Read More

Milano si racconta

Lui faceva il croupier…

Oggi si tende a chiamarli “clochard”. Non so se questo sia dovuto al fatto che un termine francese sia ritenuto più politicamente corretto del milanesissimo “barbun” o come omaggio inconscio ai tanti angoli dove Milano assomiglia un po’ a una piccola Parigi. Ma tant’è. La mia storia ha luogo tanti anni fa ormai, quando, ancora […]

Read More

Milano si racconta

Metti una sera all’Esselunga…

“Permesso?”, chiedo. “Posso passare?”. Sono quasi le otto di sera, e mi sto districando tra carrelli e giovani donne in affanno, al supermercato Esselunga di Via Losanna, a Milano. Ho un unico obiettivo: fare presto. I solidali del calcetto mi aspettano per le nove dalle parti di Segrate. Lavanderie di Segrate. Fendo il gruppetto che […]

Read More

Milano si racconta

L’Orso Marcello, il gigante di pietra che proteggeva i bambini

Quando abitavo con la mia famiglia in via Vitruvio (avevo fra i 6 e i 12 anni) andavo a giocare ai giardinetti di via Benedetto Marcello, una grande traversa della strada che porta diritto alla Stazione Centrale, nella vecchia Zona 3 di Milano, quella che andava da Porta Venezia a Piazzale Loreto, dal lato Sud, […]

Read More

Milano si racconta

Gli ingranaggi di Giuanìn

Giovanni Arrighi ha una fabbrichetta di ingranaggi nel Pavese, ma vive a Milano, in Piazza Caneva. Va tutti i giorni a bere al Drago Verde dei giardinetti davanti a casa sua perché dice che quell’acqua è curativa, miracolosa. Lo incontro lì, sulla panchina davanti alla fontanella, dopo aver preso appuntamento fingendomi un possibile cliente. “Così […]

Read More

Milano si racconta

Milano: un amore incondizionato

“Milano meravigliosa”. Basterebbe soltanto il titolo a far comprendere ai lettori il legame, davvero fortissimo, tra Ermanno Accardi e il capoluogo lombardo, pulsante valvola cardiaca della Lombardia, cuore generoso e al tempo stesso durissimo del Settentrione italiano. Una città bruciata dal sole d’estate e investita da pioggia, freddo, neve e gelo d’inverno, dove la vita […]

Read More