Gli scatti “fashion” di Bob Krieger in mostra a Palazzo Morando

Milano Arte, Cultura e Spettacolo

Written by:

Dall’8 marzo al 30 giugno 2019 Palazzo Morando ospiterà nei suoi spazi di via S. Andrea 6, a Milano, la mostra “Bob Krieger imagine. Living through fashion and music. ’60 ’70 ’80 ‘90”, promossa dal Comune di Milano e patrocinata dalla Camera Nazionale della Moda Italiana. Saranno esposte al pubblico opere recuperate dalla preziosa collezione privata di Bob Krieger, immagini eseguite tra gli anni ’60 e gli anni ’90, tra cui le campagne pubblicitarie dei più grandi stilisti italiani, da Armani a Ferrè a Missoni, Valentino, Versace, Biagiotti, Gucci, Fendi, Dolce & Gabbana e tutti i protagonisti che hanno decretato il boom del Made in Italy nel mondo.

Sono immagini che testimoniano un momento storico importantissimo, l’esplosione di un fenomeno senza pari: “Italians are coming!”, titolò Vogue America nel 1976. Fu la svolta e gli Stati Uniti, per primi, si trasformarono in un terreno fertilissimo, capace non solo di accogliere grandi menti creative italiane, ma di decretarne un vero e proprio successo planetario. Autore di tre copertine del Time, corrispondente del New York Times Magazine, Bob Krieger è stato uno dei protagonisti di questa travolgente stagione di successi della moda italiana nel mondo, segnando un’epoca nella fotografia del costume e della moda a livello mondiale.

I colori, le geometrie, le linee e l’opulenza tutta italiana immortalati da Bob Krieger sono gli stessi elementi che si ritrovano chiaramente nel progetto di allestimento della mostra creato dal celebre architetto italiano Carlo Colombo, firma tra le più importanti del design internazionale, che ha elaborato un percorso espositivo di rigorosa eleganza, dove i giochi di luce concorrono a dare l’idea dei volumi alle immagini senza tempo, creando una sorta di scenografia teatrale. L’esposizione sarà inoltre animata da diversi eventi: fra gli altri, in collaborazione con Yamaha Music, la mostra ospiterà le performance della Yamaha Silent Experience, con un programma realizzato in esclusiva, in cui artisti di fama internazionale si esibiranno in concerti per pianoforte fruibili attraverso la tecnologia del “Silent Wifi Concert”. Un percorso polisensoriale, quindi, in grado di coinvolgere sguardo e udito, di emozionare e di sorprendere grazie alla riproduzione del suono ad altissima fedeltà.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *