Milano si racconta

Milano si raccontaNews

Quel tragico volo sul Pirellone del 18 Aprile 2002

Il televisore portatile, appoggiato sul comodino un po’ traballante, gracchia fastidiosamente mentre cerco, nervosamente, di sintonizzarlo su un canale qualsiasi, muovendo avanti e indietro la piccola antenna posta sulla sua sommità. La radiolina a transistor di un altro paziente, un vicino di letto di Papà, ricoverato in quei giorni all’Ospedale Sacco, ha già urlato la […]

Read More

Milano si raccontaNews

Il British Style di Guenzati, uno degli ultimi baluardi contro l’invasione dello shopping di massa

Quando nel lontano 1768 la Ditta Guenzati aprì i battenti nei pressi di Piazza Cordusio Alessandro Manzoni non era ancora nato. “Sarebbero dovuti passare quasi vent’anni, prima che il grande scrittore venisse alla luce”, dice Luigi Ragno, attuale titolare del negozio più antico di Milano e presidente dell’Associazione Botteghe Storiche di Lombardia. “La nostra è […]

Read More

Milano si raccontaNews

Lo shopping natalizio con Papà

Ricordo che un pomeriggio di dicembre di molti anni fa dissi a mio padre, colpito dalla depressione senile che in poco tempo se lo sarebbe portato via: “Papà, tra poco è Natale, andiamo a vedere i negozi, così guardiamo se c’è qualcosa che possiamo regalare alla mamma”. Era uno dei tanti, inutili e pietosi tentativi […]

Read More

Milano si racconta

Il mio calcio non c’è più…

La mia passione per il calcio, negli ultimi trent’anni, è andata via via scemando, fino ad arrivare a un distacco pressoché totale dalle cose calcistiche. Seguo soltanto per lavoro e per dovere di informazione le vicende pallonare. Del resto, pur essendo milanista da sempre, non mi è mai piaciuto indossare l’abito del tifoso, non amo […]

Read More

Milano si racconta

Milano vista da un tram è…Meravigliosa

I tram più caratteristici della mia Milano Meravigliosa sono quelli della serie “1500”, costruiti nel lontano 1928, che circolano ancora oggi, instancabili, per le vie della città. Le “1500” rappresentarono una vera e propria rivoluzione tecnologica, rispetto ai tram dell’epoca, lenti, pesanti, antiquati, poco capienti e anche scarsamente economici, a causa della presenza di ben […]

Read More

Milano si racconta

Gennaio 1985, “la Signora in bianco” seduce Milano

La “Signora in bianco” fece la sua comparsa nel pomeriggio del 12 gennaio 1985, dopo una settimana caratterizzata da una massiccia ondata di gelo che aveva attanagliato la città. Era un’assonnata, fredda e buia domenica pomeriggio. Io ero in camera mia, sdraiato sul letto, ad ascoltare musica e a pensare ai fatti miei, a far […]

Read More

Milano si racconta

La Milano del “Signor G”

Quel freddissimo 2 gennaio 2003 me lo ricordo bene. Era domenica. Nevicava, e a quell’ora del mattino, intorno alle 11.00, Milano sonnecchiava ancora. Le poche macchine che circolavano non facevano un gran rumore perché lo strato di coltre bianca attutiva l’attrito delle gomme sulla strada e rendeva il loro passaggio ovattato. Le autorità comunali avevano […]

Read More

Milano si racconta

Tenera è la notte, nella mia Milano…

Tenera è la notte, nella mia Milano. Anche quando la notte tenera non è. Ma dimmi chi sei… “Sono nata maschio, proprio come te, ma è durato poco. La femmina ha preso il sopravvento e non mi è mai sembrato strano. Gli uomini adulti intuiscono subito di che sesso sei. E in te cercano la […]

Read More

Milano si racconta

La maledetta guerra e la strage di Gorla

Castelluccio dei Sauri (FG)   Quonset. Una specie di capanna prefabbricata in lamiera ondulata, protagonista di ogni campo militare alleato, dalla Tunisia alla Normandia, dalle Ardenne al Pacifico. È in uno di questi Quonset, uguali ad altre migliaia e migliaia, che è stata installata la sala riunioni della 451esima squadriglia bombardieri dell’USAF, 15a Air Force, […]

Read More

Milano si racconta

Hugo 21

Hugo stava in piedi, dritto, con la testa rivolta verso l’alto, a guardare il tabellone con gli orari dei treni, alla stazione di Porta Garibaldi, già visto e rivisto moltissime volte. Ma che cosa li guardava a fare? Aveva preso quasi tutte le sere, per un anno di seguito, l’ultimo treno per Varese, dopo aver […]

Read More